Perché partecipare al Festival?

Semplice, per conoscere da vicino le professioni, i prodotti e le aziende che rappresentano il Made in Italy nel mondo.
FESTIVAL DEL MADE IN ITALY

Il più grande evento sul Made in Italy per giovani

Moda, design, cucina, motori, innovazione e tante altre aree in cui l'Italia eccelle a livello mondiale, riunite in un unico giorno e in un unico luogo

Perché nasce?

Il Festival nasce per avvicinare le nuove generazioni a quelle professioni che caratterizzano l’artigianato e la manifattura italiana grazie a stand espositivi, laboratori e speech ispirazionali di ospiti di fama nazionale e internazionale.

Cosa troverai al Festival?

+50 ospiti

Lasciati ispirare da alcune delle più importanti storie di successo italiane

Opportunità di lavoro

Scopri le aziende dei tuoi sogni e trova lavoro!

Nuove amicizie

Incontra nuovi amici ed espandi il tuo network

Laboratori

Impara il lavoro dell’artigiano con massimi esponenti di settore

Degustazioni di prodotti tipici

Bisogna davvero aggiungere qualcosa? Ti aspettano tante degustazioni lungo tutta la giornata

Migliaia di gadgets

Pronti a scovare tutti i gadgets e le offerte che stiamo preparando per voi?

Simulatori & VR Experience

Fatti trasportare dal fascino della tecnologia tramite i nostri visori, simulatori e consolle

Ospiti

Gli ospiti sono professionisti e ambasciatori del Made in Italy, specializzati in lavoro e formazione nei nostri rinomati distretti d'eccellenza.

Hai mai pilotato un aereo?

Al Festival avrai l’opportunità di provare questa esperienza, pilotando un simulatore di volo dell’Aeronautica Militare.
 

L'hai mai visto dal vivo?

Vuoi imparare tutto sul processo di produzione e lavorazione artigianale del vetro di Murano? Vivrai un’esperienza unica che ti farà scoprire tutte le tecniche di lavorazione del vetro.

Programma

Il programma del Festival scandisce gli interventi degli ospiti dalle 10.00 alle 18.00, sabato 23 Marzo, sul Palco Principale e nella Sala Workshop.​

Palco principale

  • Guido Guidesi (Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia)
  • Alessia Cappello (Assessora allo Sviluppo Economico e Politiche del Lavoro del Comune di Milano)

Si parlerà nella maniera più diretta possibile di artigianato, con chi da “artigiano”, nel senso più specifico del termine, ci lavora davvero.
Giovani che partendo da una passione ne hanno fatto un lavoro, ricco di successi umani e professionali e dal percorso ancora lunghissimo.

  • Guido Guidesi (Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia)
  • Califfo (Woodblogger)
  • Max Maiorino (Calzolaio e Fondatore Maiorino Shoes)
  • Riccardo Verolo (Sarto Artigiano e Content Creator)
  • Michele Molteni (Youtuber e Content Creator)

Un settore che racconta benissimo del saper fare italiano nel mondo: tramite alcuni dei suoi protagonisti parleremo dell’ispirazione che c’è dietro la scelta di produrre uno specifico capo d’abbigliamento, del rapporto tra influenze culturali e Made in Italy, di storia, tradizione e segreti del campo.

  • Stefania Lazzaroni (Direttrice Generale Altagamma)
  • Alessandro Barberis Canonico (CEO Vitale Barberis Canonico)
  • Giordano Calza (CEO e Co-fondatore GCDS)

Termine che tocca una marea di campi creativi, dall’immaginario del gioiello fino a quello dei mobili…
Settori dove è necessaria una formazione davvero attenta e qualitativa: il nostro sistema scolastico è ancora in grado di fornirla? Dove altro possiamo andare per raccoglierla?
Questo e molto altro, nel panel.

  • Fabio Novembre (Architetto e Designer)
  • Laura Inghirami (Giornalista e Fondatrice Donna Jewel)
  • Davide Rampello (Direttore Creativo R&P)
  • Elia Bonacina (Presidente e CEO Bonacina 1889)
  • Alberto Cavalli (Direttore Generale Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte)

Altro pilastro fondamentale del Bel Paese: anche nella gastronomia è infatti presente da sempre una fortissima componente di artigianalità, tanto nei prodotti quanto nel loro utilizzo…
Artigianalità che non impedisce a quello stesso settore di innovarsi e rinnovarsi continuamente, dal punto di vista della produzione quanto della comunicazione.

  • Francesca Nonino (Responsabile Comunicazione web di Nonino Distillatori)
  • Giovanni Rana Jr (Innovation Projects Giovanni Rana)
  • Vittoria Majani (Digital Project Manager Majani)
  • Ilaria Cappuccini (Food&Wine Content Creator e Co-Founder Blueat)

I motori sono un altro simbolo indiscusso di eccellenza italiana per tantissimi appassionati, tanto qui da noi quanto in giro per il mondo. E altro simbolo, sempre in tema, è la leggendaria Motor Valley, cuore pulsante del settore. Quali innovazioni ci aspettano?

  • Patrizia Cianetti (Marketing and Communication Global Director Ducati)
  • Enrico Dente (Director Motor Valley Accelerator)

Si torna al settore della gastronomia, ma stavolta per andare a parlare con esponenti del mondo della ristorazione: qui artigianalità, qualità e innovazione vanno di pari passo. Ma cosa significa lavorarci, oggi?

  • Rossella Cerea (Owner e General Manager Da Vittorio)
  • Raoul Tiraboschi (Vicepresidente Slow Food)
  • Davide Comaschi (Campione del mondo di pasticceria e cioccolateria)
  • Giacomo Bullo (Communication Manager ALMA)
  • Nicolò Quarteroni (Direttore Ferdy Wild)

Arrivati al panel conclusivo si andrà ad esplorare tutto ciò che comporta la creazione di un Brand nell’era dei new media: per capirlo tanti ospiti dal mondo della comunicazione più fresca in assoluto (legata, in questo caso, a settori come moda, design e food, assai vicini all’artigianalità).
Persone che hanno fatto della loro passione un lavoro tramite l’immaginario che hanno saputo costruirci attorno, sui social ma anche fuori.

  • Davide Paoli (Customizer e Designer Clessio Lab)
  • Claudio Pavesi (Coordinatore editoriale Outpump)
  • Alessandro Tartaglia (Co-Founder Al.ta Cucina)
  • Gianvito Fanelli (Founder Vita Lenta)
  • Giuliano Guarini (Co-Founder Caffè Design)

Sala Workshop

Perché il mondo del digitale oggi offre opportunità immense, se sapute cogliere: ne parleremo assieme a Talent Garden con professionisti del settore che per primi hanno trasformato una passione in lavoro.

  • Rebecca Trevisan – Career Advisor a Talent Garden
  • Daria Sauleo – Career Advisor a Talent Garden

Dove scopriremo di più riguardo quest’antica tradizione direttamente da chi ancora la pratica a Torre del Greco, vicino a Napoli.

  • Vincenzo Aucella (Assocoral)

Le merlettaie che insegneranno dal vivo la loro splendida arte plurisecolare e specifica dell’isola di Burano, nella Laguna Veneta.

  • Marina Marcello (Fondazione Adriana Marcello)
  • Anna Pietromarchi (Fondazione Adriana Marcello)
  • Museo del Merletto
  • Comune di Venezia

Esplorando chicche e segreti dei vari ruoli che compongono i team al lavoro dietro le quinte del mondo del cinema: perché quello che vediamo in sala e in televisione è il prodotto finale di un enorme sforzo collettivo e professionale.

  • Luigi Sales (moderatore) – Head of Original Production di Giffoni Innovation Hub
  • Minnie Ferrara – Direttrice Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Stefano Breda – Music producer / Sound engineer – Docente di Suono Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Ramona Mismetti – Animatrice – Docente di Animazione Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Giuseppe Chiaramonte – Video editor / Montatore video – Docente di Montaggio Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

Con suggerimenti e segreti sull’approccio al mondo del lavoro: come cercare, trovare e approcciarsi ad una carriera che possa appagarci e portarci dove vogliamo.

Professionisti del settore della lana (lavorano in Vitale Barberis Canonico, realtà attiva dal ‘600 e oltre) ci raccontano segreti e chicche di questo specifico mondo, pilastro del Made in Italy e di tutto il comparto produttivo nostrano di cui rappresenta sicuramente un sinonimo di qualità.

  • Stefano D’Agostin (Vitale Barberis Canonico)
  • Valentina Berti (Vitale Barberis Canonico)

Come valorizzare territorio e artigianato? Qui i professionisti di settore racconteranno una miriade di professionalità diverse al servizio di altrettante realtà lavorative che danno vita a progetti originali che valorizzano il nostro patrimonio culturale.

FAQ

Il Festival del Made in Italy si svolgerà sabato 23 marzo 2024, a partire dalle ore 9:30. Le attività inizieranno alle ore 10:00 e si concluderanno alle ore 20:00.

Per partecipare al Festival del Made in Italy bisogna acquistare un biglietto dal costo simbolico di 10€.

L’evento sarà accessibile a tutti.

Il Festival del Made in Italy si svolgerà in Via Arcivescovo Calabiana 6 a Milano, a circa 200 mt dalla stazione Porta Romana FS e a 500 mt dalla Stazione M3 Lodi TIBB. Può essere raggiunto infatti con differenti mezzi pubblici: Treno (Stazione Porta Romana FS linea S9), Metropolitana (Lodi TIBB, linea M3), Tram (linea 24), Autobus (65, 90, 91, 92).

Se non hai nessuno con cui venire, non ti preoccupare: sono in tantissimi a partecipare da soli. Lo spirito del Festival del Made in Italy è anche quello di spingere i partecipanti a fare nuove amicizie. Durante l’evento, infatti, ci saranno tantissimi momenti volti a favorire nuove conoscenze e amicizie.

Sì, l’evento è a pagamento ad un prezzo simbolico di 10€.

Partner

I partner che hanno supportato la realizzazione del progetto.​

Partner istituzionali

Partner

Supporter

In collaborazione con

Media Partners

Partner Tecnici

Perché partecipare al Festival?

Semplice, per conoscere da vicino le professioni, i prodotti e le aziende che rappresentano il Made in Italy nel mondo.
FESTIVAL DEL MADE IN ITALY

Il più grande evento sul Made in Italy per giovani

Moda, design, cucina, motori, innovazione e tante altre aree in cui l'Italia eccelle a livello mondiale, riunite in un unico giorno e in un unico luogo

Perché nasce?

Il Festival nasce per avvicinare le nuove generazioni a quelle professioni che caratterizzano l’artigianato e la manifattura italiana grazie a stand espositivi, laboratori e speech ispirazionali di ospiti di fama nazionale e internazionale.

Degustazioni di prodotti tipici

Bisogna davvero aggiungere qualcosa? Ti aspettano tante degustazioni lungo tutta la giornata

Migliaia di gadgets

Pronti a scovare tutti i gadgets e le offerte che stiamo preparando per voi?

Simulatori & VR Experience

Fatti trasportare dal fascino della tecnologia tramite i nostri visori, simulatori e consolle

Ospiti

Gli ospiti sono professionisti e ambasciatori del Made in Italy, specializzati in lavoro e formazione nei nostri rinomati distretti d'eccellenza.

Hai mai pilotato un aereo?

Al Festival avrai l’opportunità di provare questa esperienza, pilotando un simulatore di volo dell’Aeronautica Militare.

L'hai mai visto dal vivo?

Vuoi imparare tutto sul processo di produzione e lavorazione artigianale del vetro di Murano? Vivrai un’esperienza unica che ti farà scoprire tutte le tecniche di lavorazione del vetro.

Programma

Il programma del Festival scandisce gli interventi degli ospiti dalle 10.00 alle 18.00, sabato 23 Marzo, sul Palco Principale e nella Sala Workshop.

Palco Principale

  • Guido Guidesi (Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia)
  • Alessia Cappello (Assessora allo Sviluppo Economico e Politiche del Lavoro del Comune di Milano)

Si parlerà nella maniera più diretta possibile di artigianato, con chi da “artigiano”, nel senso più specifico del termine, ci lavora davvero.
Giovani che partendo da una passione ne hanno fatto un lavoro, ricco di successi umani e professionali e dal percorso ancora lunghissimo.

  • Guido Guidesi (Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia)
  • Califfo (Woodblogger)
  • Max Maiorino (Calzolaio e Fondatore Maiorino Shoes)
  • Riccardo Verolo (Sarto Artigiano e Content Creator)
  • Michele Molteni (Youtuber e Content Creator)

Un settore che racconta benissimo del saper fare italiano nel mondo: tramite alcuni dei suoi protagonisti parleremo dell’ispirazione che c’è dietro la scelta di produrre uno specifico capo d’abbigliamento, del rapporto tra influenze culturali e Made in Italy, di storia, tradizione e segreti del campo.

  • Stefania Lazzaroni (Direttrice Generale Altagamma)
  • Alessandro Barberis Canonico (CEO Vitale Barberis Canonico)
  • Giordano Calza (CEO e Co-fondatore GCDS)

Termine che tocca una marea di campi creativi, dall’immaginario del gioiello fino a quello dei mobili…
Settori dove è necessaria una formazione davvero attenta e qualitativa: il nostro sistema scolastico è ancora in grado di fornirla? Dove altro possiamo andare per raccoglierla?
Questo e molto altro, nel panel.

  • Fabio Novembre (Architetto e Designer)
  • Laura Inghirami (Giornalista e Fondatrice Donna Jewel)
  • Davide Rampello (Direttore Creativo R&P)
  • Elia Bonacina (Presidente e CEO Bonacina 1889)
  • Alberto Cavalli (Direttore Generale Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte)

Altro pilastro fondamentale del Bel Paese: anche nella gastronomia è infatti presente da sempre una fortissima componente di artigianalità, tanto nei prodotti quanto nel loro utilizzo…
Artigianalità che non impedisce a quello stesso settore di innovarsi e rinnovarsi continuamente, dal punto di vista della produzione quanto della comunicazione.

  • Francesca Nonino (Responsabile Comunicazione web di Nonino Distillatori)
  • Giovanni Rana Jr (Innovation Projects Giovanni Rana)
  • Vittoria Majani (Digital Project Manager Majani)
  • Ilaria Cappuccini (Food&Wine Content Creator e Co-Founder Blueat)

I motori sono un altro simbolo indiscusso di eccellenza italiana per tantissimi appassionati, tanto qui da noi quanto in giro per il mondo. E altro simbolo, sempre in tema, è la leggendaria Motor Valley, cuore pulsante del settore. Quali innovazioni ci aspettano?

  • Patrizia Cianetti (Marketing and Communication Global Director Ducati)
  • Enrico Dente (Director Motor Valley Accelerator)

Si torna al settore della gastronomia, ma stavolta per andare a parlare con esponenti del mondo della ristorazione: qui artigianalità, qualità e innovazione vanno di pari passo. Ma cosa significa lavorarci, oggi?

  • Rossella Cerea (Owner e General Manager Da Vittorio)
  • Raoul Tiraboschi (Vicepresidente Slow Food)
  • Davide Comaschi (Campione del mondo di pasticceria e cioccolateria)
  • Giacomo Bullo (Communication Manager ALMA)
  • Nicolò Quarteroni (Direttore Ferdy Wild)

Arrivati al panel conclusivo si andrà ad esplorare tutto ciò che comporta la creazione di un Brand nell’era dei new media: per capirlo tanti ospiti dal mondo della comunicazione più fresca in assoluto.
Persone che hanno fatto della loro passione un lavoro tramite l’immaginario che hanno saputo costruirci attorno (sui social ma anche fuori).

  • Claudio Pavesi (Coordinatore editoriale Outpump)
  • Alessandro Tartaglia (Co-Founder Al.ta Cucina)
  • Gianvito Fanelli (Founder Vita Lenta)
  • Giuliano Guarini (Co-Founder Caffè Design)
  • Davide Paoli (Customizer e Designer Clessio Lab)

Sala Workshop

Perché il mondo del digitale oggi offre opportunità immense, se sapute cogliere: ne parleremo assieme a Talent Garden con professionisti del settore che per primi hanno trasformato una passione in lavoro.

  • Rebecca Trevisan – Career Advisor a Talent Garden
  • Daria Sauleo – Career Advisor a Talent Garden

Scopriremo di più riguardo quest’antica tradizione direttamente da chi ancora la pratica a Torre del Greco, vicino a Napoli.

  • Vincenzo Aucella (Assocoral)

Le merlettaie insegneranno dal vivo la loro splendida arte plurisecolare e specifica dell’isola di Burano, nella Laguna Veneta.

  • Marina Marcello (Fondazione Adriana Marcello)
  • Anna Pietromarchi (Fondazione Adriana Marcello)
  • Museo del Merletto
  • Comune di Venezia

Esplorando chicche e segreti dei vari ruoli che compongono i team al lavoro dietro le quinte del mondo del cinema: perché quello che vediamo in sala e in televisione è il prodotto finale di un enorme sforzo collettivo e professionale.

  • Luigi Sales (moderatore) – Head of Original Production di Giffoni Innovation Hub
  • Minnie Ferrara – Direttrice Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Stefano Breda – Music producer / Sound engineer – Docente di Suono Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Ramona Mismetti – Animatrice – Docente di Animazione Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Giuseppe Chiaramonte – Video editor / Montatore video – Docente di Montaggio Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

Suggerimenti e segreti sull’approccio al mondo del lavoro: come cercare, trovare e approcciarsi ad una carriera che possa appagarci e portarci dove vogliamo.

Professionisti del settore della lana (lavorano in Vitale Barberis Canonico, realtà attiva dal ‘600 e oltre) ci raccontano segreti e chicche di questo specifico mondo, pilastro del Made in Italy e di tutto il comparto produttivo nostrano di cui rappresenta sicuramente un sinonimo di qualità.

  • Stefano D’Agostin (Vitale Barberis Canonico)
  • Valentina Berti (Vitale Barberis Canonico)

Come valorizzare territorio e artigianato? Qui i professionisti di settore racconteranno una miriade di professionalità diverse al servizio di altrettante realtà lavorative che danno vita a progetti originali che valorizzano il nostro patrimonio culturale.

FAQ

Il Festival del Made in Italy si svolgerà sabato 23 marzo 2024, a partire dalle ore 9:30. Le attività inizieranno alle ore 11:00 e si concluderanno alle ore 20:00.

Per partecipare al Festival del Made in Italy bisogna acquistare un biglietto dal costo simbolico di 10€.

L’evento sarà accessibile a tutti.

Il Festival del Made in Italy si svolgerà in Via Arcivescovo Calabiana 6 a Milano, a circa 200 mt dalla stazione Porta Romana FS e a 500 mt dalla Stazione M3 Lodi TIBB. Può essere raggiunto infatti con differenti mezzi pubblici: Treno (Stazione Porta Romana FS linea S9), Metropolitana (Lodi TIBB, linea M3), Tram (linea 24), Autobus (65, 90, 91, 92).

Se non hai nessuno con cui venire, non ti preoccupare: sono in tantissimi a partecipare da soli. Lo spirito del Festival del Made in Italy è anche quello di spingere i partecipanti a fare nuove amicizie. Durante l’evento, infatti, ci saranno tantissimi momenti volti a favorire nuove conoscenze e amicizie.

Sì, l’evento è a pagamento ad un prezzo simbolico di 10€.

Partners

I partner che hanno supportato la realizzazione del progetto.

Partner Istituzionali

Partner

Supporter

In collaborazione con

Media Partner

Partner Tecnici